La redazione dello Specchio Scuro:

separatore

LORENZO BALDASSARI
Lo specchio a tre facce [La Glace à trois faces, 1927], di Jean Epstein
lo specchio a tre facce la glace a trois faces

I misteri di Shanghai [The Shanghai Gesture, 1941], di Josef von Sternberg

i misteri di shanghai the shanghai gesture

L’uomo leopardo [The Leopard Man, 1943], di Jacques Tourneur

l'uomo leopardo the leopard man

Ivan il terribile [Ivan Groznyi, 1944], di Sergej Michajlovič Ėjzenštejn

ivan il terribile ivan grozny

Scarpette rosse [The Red Shoes, 1948], di Michael Powell ed Emeric Pressburger

scarpette rosse the red shoes

Doppio gioco [Criss Cross, 1949], di Robert Siodmak

doppio gioco criss cross

Il diritto di uccidere [In a Lonely Place, 1950], di Nicholas Ray

il diritto di uccidere in a lonely place

La donna che visse due volte [Vertigo, 1958], di Alfred Hitchcock

la donna che visse due volte vertigo

L’eclisse [1962], di Michelangelo Antonioni

l'eclisse

Il disprezzo [Le Mépris, 1963], di Jean-Luc Godard

il disprezzo le mepris

Ultimo tango a Parigi [1972], di Bernardo Bertolucci

ultimo tango a parigi

Complesso di colpa [Obsession, 1976], di Brian De Palma

complesso di colpa obsession

Cuore di vetro [Herz aus Glas, 1976], di Werner Herzog

cuore di vetro herz aus glas

Brivido caldo [Body Heat, 1981], di Lawrence Kasdan

brivido caldo body heat

Blackout [The Blackout, 1997], di Abel Ferrara

blackout

Strade perdute [Lost Highways, 1997], di David Lynch

strade perdute lost highways

Eyes Wide Shut [1999], di Stanley Kubrick

eyes wide shut

L’umanità [L’humanité, 1999], di Bruno Dumont

 

Nuova vita [La Vie nouvelle, 2002], di Philippe Grandrieux

nuova vita la vie nouvelle

La damigella d’onore [La Demoiselle d’honneur, 2004], di Claude Chabrol

la damigella d'onore la demoiselle d'honneur

separatore

STEFANO CASELLI

Su tutti:

Love Exposure [Ai no mukidashi, 2008], di Sion Sono

Cuore - Fig. 1

Quindi alcune apocalissi:

1. Le Armonie di Werckmeister [Werckmeister Hármoniák, 2000], di Béla Tarr

Cuore - Fig. 2

2. I giorni del cielo [Days of Heaven, 1978], di Terrence Malick

Cuore - Fig. 3

3. Neon Genesis Evangelion: The End of Evangelion [Shin Seiki Evangerion Gekijō-ban: Air/Magokoro o, Kimi ni, 1997], di Hideaki Anno e Kazuya Tsurumaki.

Cuore - Fig. 4

4. Possession [1981], di Andrzej Żuławski

Cuore - Fig. 5

5. Il mucchio selvaggio [The Wild Bunch, 1969], di Sam Peckinpah

Cuore - Fig. 6

…E qualche (altro) frammento di cuore, in ordine sparso:

8 ½ [1963], di Federico Fellini

Cuore - Fig. 7

Himizu [2011], di Sion Sono

Cuore - Fig. 8

Hong Kong Express [Chung hing sam lam, 1994] / Angeli perduti [Do lok tin si, 1995], di Wong Kar-Wai

Cuore - Fig. 9

Cuore - Fig. 10

Funny Games [1997], di Michael Haneke

Cuore - Fig. 11

Tetsuo: The Iron Man [Tetsuo, 1989], di Shinya Tsukamoto

Cuore - Fig. 12

Lo zoo di Venere [A Zed & Two Naughts, 1985] di Peter Greenaway

Cuore - Fig. 13

separatore

ANDREINA DI SANZO

 

Sans Soleil [1983], di Chris Marker – Tokyo-ga

top andreina - sans soleil

Johnny Guitar [1954], di Nicolas Ray – Femmina folle

top andreina - johnny guitar

Twentynine Palms [2003], di Bruno Dumont – L’amour fou

top andreina - twentynine palms

Invito a cena con delitto [Murder by death, 1976], di Robert Moore – Indovina chi viene a cena?

top andreina - Murder by death

Detour [1945], di Edgar G. Ulmer – I gangsters

top andreina - detour

Il fantasma e la signora Muir [Ghost and Mrs. Muir, 1947] di Joseph L. Mankiewicz – La signora scompare

top andreina - GhostMrsMuir

Anatomia di un suicidio [Je t’aime, je t’aime, 1968], di Alain Resnais, 1968 – Zvenigora

top andreina - jetaime

Città amara [Fat City, 1972] di John Huston – Perdizione

top andreina - fat_city

Il riccio nella nebbia [Ëžik v tumane, 1975], di Jurij Norštejn– Il serpente di fuoco

top andreina - ilriccionellanebbia

Va’ e vedi [Idi i smotri, 1985], di Elem Klimov – Tempo di vivere

top andreina - idiismotri

J’entends plus la guitare [1991], di Philippe Garrel – Il lungo addio

 

Fuoco fatuo [Le feu follet, 1963], di Louis Malle – Giorni perduti

top andreina - le feu follet

Senza un attimo di tregua [Point Blank, 1967], di John Boorman – Contratto per uccidere

top andreina - point-blank

Tutte le ore feriscono… l’ultima uccide [Le deuxième souffle, 1966], di Jean-Pierre Melville – Un condannato a morte è fuggito

top andreina - ledeuxieme souffle

Lola Montès [1955], di Max Ophüls – Il bacio di Venere

top andreina - lola montes

Bassae [1964], di Jean-Daniel Pollet – La polvere del tempo

top andreina - Bassae

separatore

 

FABIO FULFARO

I Magnifici Venti

I film che mi hanno cambiato la vita

Lo spirito dell’alveare [El espíritu de la colmena, 1973], di Victor Erice

La risposta alla domanda baziniana Che cosa è il Cinema?

lo spirito dell'alveare film del cuore

Canzoni del secondo piano [Sånger från andra våningen, 2000], di Roy Andersson

Un presagio della stupidità del nuovo secolo

canzoni del secondo piano film del cuore

2046 [2004], di Wong Kar-wai

L’immagine tempo

2046 film del cuore

The Village [2004], di Manoj Night Shyamalan

L’immagine sentimento

the village film del cuore

Crash [1996], di David Cronenberg

L’immagine desiderio

crash film del cuore fabio

The Black Dahlia [2006], di Brian De Palma

L’immagine inganno

the black dahlia film del cuore

L’esercito delle 12 scimmie [Twelve Monkeys, 1995], di Terry Gilliam

L’immagine schizofrenica

l'esercito delle dodici scimmie film del cuore

Stalker [1979], di Andrej Tarkovskij

L’immagine icona che scolpisce il tempo

stalker film del cuore fabio

Tre colori – Film Blu [Trois couleurs: Bleu, 1993], di Krzysztof Kieslowski

L’elaborazione spirituale del lutto

film blu film del cuore

Stellet Licht [2007], di Carlos Reygadas

La resurrezione del reale

stellet licht film del cuore

Holy Motors [2012], di Leos Carax

Il funerale del reale

holy motors film del cuore

Le luci della sera [Laitakaupungin valot, 2006], di Aki Kaurismäki

Tramonto nord-occidentale

le luci della sera film del cuore

Strade perdute [Lost Highway, 1997], di David Lynch

La strada perduta di una seconda possibilità

strade perdute film del cuore fabio

Elegia di un viaggio [Elegiya dorogi, 2001], di Aleksandr Sokurov

Invito al viaggio (in quel paese che ti somiglia tanto)

elegia di un viaggio film del cuore

Histoire(s) du cinema [1988-1998], di Jean-Luc Godard

Due o tre cose che so del cinema

histoires du cinema film del cuore

Perdizione [Kárhozat, 1988], di Béla Tarr

L’inizio dell’apocalisse

perdizione film del cuore

Manhunter – Frammenti di un omicidio [Manhunter, 1986], di Michael Mann

L’indagine investigativa come impossibilità di decifrare il reale

manhunter film del cuore

Al di là della vita [Bringing Out the Dead, 1999], di Martin Scorsese

Viaggio al termine della notte

 

Gattaca – La porta dell’universo [Gattaca, 1997], di Andrew Niccol

Sto solo ritornando a casa

gattaca film del cuore

11 minuti [11 minut, 2015], di Jerzy Skolimowski

L’immagine movimento

11 minuti film del cuore

separatore

 

MARCO GRIFÒ

1) 8 ½ [1963], di Federico Fellini

otto e mezzo - film del cuore

Outside my window tonight
The cargo ships are cruising by
And I’m so happy to be alive
To have these people in my life

Mark Kozelek, Ceiling Gazing da ‘Perils to the Sea’

2) Shining [The Shining, 1980], di Stanley Kubrick

shining film del cuore

I hear a scream, I see me scream,
Is it from memory
Am I awake, am I alone,
When it is sunrise

Lisa Germano, A Psycopath da ‘Geek the Girl’

3) Viale del tramonto [Sunset Boulevard, 1950], di Billy Wilder

viale del tramonto lo specchio scuro

That sugar cane that tasted good
That cinnamon, that’s Hollywood
Come on, come on
No-one can see you try
No-one can see you cry

R.E.M., Imitation of Life da ‘Reveal’

4) Rapacità [Greed, 1924], di Erich von Stroheim

 

You’re body is warm.
You’re hiding yourself.
Sleep on this bed.
Cover yourself.
Nothing will go wrong.”

Swans, Greed da ‘Greed’

5) Vertigine [Laura, 1944], di Otto Preminger

vertigine film del cuore

Now, her hair was as black as a bucket of tar
Her skin as white as a cuttlefish bone
I left Texas to follow Lucinda
Now I’ll never see heaven or home

Tom Waits, Lucinda da ‘Glitter and Doom Live’

6) INLAND EMPIRE – L’impero della mente [INLAND EMPIRE, 2006], di David Lynch

INLADN EMPIRE film del cuore

I’m fooling somebody
A faithless path I roam
Deceiving to breath this secretly
A silence, this silence I can’t bear

Portishead, Numb da ‘Dummy’

7) Le armonie di Werckmeister [Werckmeister harmóniák, 2000], di Béla Tarr

le armonie di werckmeister film del cuore

We’re not scaremongerin’
This is really happening

Radiohead, Idioteque da Kida A?

8) Crash [1996], di David Cronenberg

crash film del cuore

That bloodstain’s burnin’, burnin’, burnin’, burnin’
hole in him meat
Smearin pigswill with her pants on the white plaster wall
With menstrual blood

Foetus, Pigswill da ‘Nail’

9) L’ascesa [Voskhozhdenie, 1977], di Larisa Shepit’ko

l'ascesa film del cuore

A war we never see
Or a street so black babies die?
A system and a theory
Or our wish to be free?

Faust, Miss Fortune da ‘Faust’

10) La classe – Entre les murs [Entre les murs, 2008], di Laurent Cantet

la classe film del cuore

We don’t need no education
We don’t need no thought control
No dark sarcasm in the classroom
Teachers leave them kids alone

Pink Floyd, Antother Brick in the Wall da ‘The Wall’

11) Viaggio a Tokyo [Tôkyô monogatari, 1953], di Yasujirō Ozu

viaggio a tokyo film del cuore

Isn’t it a pity
Isn’t it a shame
How we break each other’s hearts
And cause each other pain?

Galaxie 500, Isn’t It a Pity, da ‘On Fire’

12) Il figlio [Le fils, 2002], di Jean-Pierre e Luc Dardenne

il figlio film del cuore

So satisfied, leave without a trace
You taught me doubt, still you do it again
And it’s high, high time I found myself on the road
Educate myself ‘til it hurts

Bark Psychosis, Absent Friend da ‘Hex’

13) Nodo alla gola [Rope, 1948], di Alfred Hitchcock

nodo alla gola film del cuore

Inert flesh
A bloody tomb
A decorated splatter brightens the room
An execution, a sadist ritual
Mad intervals of mind residuals

Slayer, Seasons

14) Play Time – Tempo di divertimento [PlayTime, 1967] di Jacques Tati

playtime film del cuore

You can laugh
A spineless laugh
We hope your rules and wisdom choke you

Radiohead, Exit Music (for a Film) da ‘Ok Computer’

15) Nashville [1975], di Robert Altman

nashville film del cuore

You may say that I ain’t free,
but it don’t worry me.”

Barbara Harris, It Don’t Worry Me da ‘Nashville Soundtrack’

16) Arsenale [Arsenal, 1929], di Aleksandr Dovženko

arsenale film del cuore

An eye for an eye
And a tooth for a tooth
And I’ve got nothing left to lose
And I’m not afraid to die.

Nick Cave, The Mercy Seat da ‘Tender Prey’

17) Edward mani di forbice [Edward Scissorhands, 1990], di Tim Burton

edward mani di forbice film del cuore

Here I am different in this normal world
Why did you tease me? Made me feel upset
Fucking stereotypes feeding their heads
I am ugly.

Korn, Faggot da ‘Korn’

18) Cure [Kyua, 1997], di Kiyoshi Kurosawa

cure film del cuore

And wandering’s brother
Walked on through the night
With his hair in his face

Velvet Underground, The Black Angel’s Death Song da ‘Velvet Underground & Nico’

19) Salò o le 120 giornate di Sodoma [1975], di Pier Paolo Pasolini

 

You let me violate you
You let me desecrate you
You let me penetrate you
You let me complicate you

Nine Inch Nails, Closer da ‘The Downward Spiral’

20) Diaries, Sketch, Notes (also known as Walden) [1969], di Jonas Mekas

walden film del cuore

I was driving across the burning desert
When I spotted six jet planes
Leaving six white vapor trails across the bleak terrain
It was the hexagram of the heavens

Joni Mitchell, Amelia da ‘Hejira’

separatore

 

ALBERTO LIBERA

Inevitabile premessa, per punti

– L’elenco dei film del cuore è aleatorio. Se avessi compilato questa lista dieci giorni prima o dopo probabilmente avrei modificato alcune scelte. Escludere certi titoli è stato dolorosissimo – Ho scelto tre titoli africani per il numero sensibilmente più basso di film visti rispetto ad altri continenti o altre parti del mondo. Ho escluso l’Oceania per il medesimo motivo – Per ciascun compartimento geografico ho scelto un fotogramma cui sono particolarmente legato: vuoi per un’emozione, vuoi per un ricordo, vuoi perché associato ad un particolare momento della mia vita

#EUROPA

Narciso nero [Black Narcissus, 1947], di Michael Powell ed Emeric Pressburger

Viaggio in Italia [1954], di Roberto Rossellini

L’anno scorso a Marienbad [L’année dernière a Marienbad, 1961], di Alain Resnais

Edvard Munch [1974], di Peter Watkins

La paura mangia l’anima [Angst essen Seele auf, 1974], di Rainer Werner Fassbinder

L’albero degli zoccoli [1978], di Ermanno Olmi

Spetters – Spruzzi [Spetters, 1980], di Paul Verhoeven

Heimat [Die zweite Heimat, 1984], di Edgar Reitz

Gespenster [2005], di Christian Petzold

È difficile essere un Dio [Trudno byt bogom, 2013], di Aleksej German

#AMERICA

il lungo addio film del cuore

Il cameraman [The Cameraman, 1928], di Buster Keaton e Edward Sedgwick

2001: Odissea nello spazio [2001: A Space Odyssey, 1968], di Stanley Kubrick

Il lungo addio [The Long Goodbye, 1973], di Robert Altman

La conversazione [The Conversation, 1974], di Francis Ford Coppola

Distretto 13 – Le brigate della morte [Assault on Precinct 13, 1976], di John Carpenter

Guerre stellari [Star Wars: Episode IV – A New Hope, 1977], di George Lucas

Omicidio a luci rosse [Body Double, 1984], di Brian De Palma

Vivere e morire a Los Angeles [To Live and Die in L.A., 1985], di William Friedkin

Heat – La sfida [Heat, 1995], di Michael Mann

Una storia vera [The Straight Story, 1999], di David Lynch

#ORIENTE

figlio unico film del cuore

Figlio unico [Hitori musuko, 1936], di Yasujirô Ozu

Rashomon [Rashômon, 1950], di Akira Kurosawa

I racconti della luna pallida d’agosto [Ugetsu monogatari, 1953], di Kenji Mizoguchi

Una tragedia giapponese [Nihon no higeki, 1953], di Keisuke Kinoshita

Nubi fluttuanti [Ukigumo, 1955], di Mikio Naruse

I 13 figli del drago verde [Shi san tai bao, 1970], di Chang Cheh

La cerimonia [Gishiki, 1971], di Nagisa Ôshima

A Touch of Zen – La fanciulla cavaliere errante [Xia nü, 1971], di King Hu

The Killer [Dip huet seung hung, 1989], di John Woo

Century of Birthing [Siglo ng pagluluwal, 2011], di Lav Diaz

#AFRICA

sankofa film del cuore

La nera di… [La noire de…, 1966], di Ousmane Sembene

Kalima Sharaf [1972], di Houssam El-Din Mustafa

Sankofa [1993], di Haile Gerima

#SERIE TV

Lost [2004-2010], di J.J. Abrams, Damon Lindelof e Jeffrey Lieber

The Wire [2002-2008], di David Simon

#VIDEOCLIP

Let Forever Be [The Chemical Brothers, 1999], di Michel Gondry

separatore

 

SEBASTIANO LOMBARDO

Aguirre, furore di Dio [Aguirre, der Zorn Gottes, 1972], di Werner Herzog

Aguirre, the Wrath of God (Werner Herzog)

Un albero cresce a Brooklyn [A Tree Grows in Brooklyn, 1945], di Elia Kazan

A Tree Grows in Brooklyn (Elia Kazan)

American Gigolo [1980], di Paul Schrader

American Gigolo (Paul Schrader)

L’assassinio di un allibratore cinese [The Killing of a Chinese Bookie, 1976], di John Cassavetes

The Killing of a Chinese Bookie (John Cassavetes)

Atlantic City, Usa [Atlantic City, 1980], di Louis Malle

Atlantic City (Louis Malle)

Au hasard Balthazar [1966], di Robert Bresson

Au Hasard Balthazar (Robert Bresson)

Blow Out [1981], di Brian De Palma

Blow Out (Brian De Palma)

Carlito’s Way [1993], di Brian De Palma

Carlito's Way (Brian De Palma)

Chinatown [1974], di Roman Polanski

Chinatown (Roman Polanski)

La donna che visse due volte [Vertigo, 1958], di Alfred Hitchcock

Vertigo (Alfred Hitchcock)

La donna scimmia [1964], di Marco Ferreri

La donna scimmia (Marco Ferreri)

Il fantasma del palcoscenico [Phantom of the Paradise, 1974], di Brian De Palma

Phantom of the Paradise (Brian De Palma)

Il ferroviere [1956], di Pietro Germi

Il ferroviere (Pietro Germi)

Operazione diabolica [Seconds, 1966], di John Frankenheimer

Seconds (John Frankenheimer)

Il settimo continente [Der siebente Kontinent, 1989], di Michael Haneke

Der siebente Kontinent (Michael Haneke)

Sotto il vulcano [Under the Volcano, 1983], di John Huston

Under the Volcano (John Huston)

Taxi Driver [1976], di Martin Scorsese

Taxi Driver (Martin Scorsese)

Ultima fermata Brooklyn [Letzte Ausfbart Brooklyn a.k.a. Last Exit to Brooklyn, 1989], di Uli Edel

Last Exit to Brooklyn (Uli Edel)

Vita da bohème [Scènes de la vie de Bohème, 1992], di Aki Kaurismäki

 

Vivere e morire a Los Angeles [To Live and Die in L.A., 1985], di William Friedkin

To Live and Die in LA (William Friedkin)

separatore

 

MARTINA MELE

Il diritto di uccidere [In a Lonely Place, 1950], di Nicholas Ray

il diritto di uccidere top martina

Un lac [2008], di Philippe Grandrieux

un lac top martina

Twentynine Palms [2003], di Bruno Dumont

twentynine palms top martina

L’eclisse [1962], di Michelangelo Antonioni

l'eclisse top martina

Eyes Wide Shut [1999], di Stanley Kubrick

eyes wide shut top martina

La palla nº 13 [Sherlock Jr., 1924], di Buster Keaton

la palla 13 top martina

Sinfonia d’autunno [Höstsonaten, 1978], di Ingmar Bergman

sinfonia d'autunno top martina

Re per una notte [The King of Comedy, 1982], di Martin Scorsese

re per una notte top martina

I guerrieri della notte [The Warriors, 1979], di Walter Hill

i guerrieri della notte top martina

Inseparabili [Dead Ringers, 1988], di David Cronenberg

inseparabili top martina

separatore

 

ANDREA TERMINI

In ordine alfabetico

Angeli perduti [Do lok tin si, 1995], di Wong Kar-wai

angeli perduti film del cuore

L’anno scorso a Marienbad [L’année dernière à Marienbad, 1961], di Alain Resnais

l'anno scorso a marienbad film del cuore

Le armonie di Werckmeister [Werckmeister harmóniák, 2000], Béla Tarr

le armonie di werckmeister film del cuore andrea

Bad Guy [Nabbeun namja, 2001], di Kim Ki-duk

bad guy film del cuore

La città dei pirati [La ville des pirates, 1983], di Raúl Ruiz

 

Il cuoco, il ladro, sua moglie e l’amante [The Cook, the Thief, His Wife and Her Lover, 1989], di Peter Greenaway

il cuoco, il ladro, sua moglie e l'amante film del cuore

La donna che visse due volte [Vertigo, 1958], di Alfred Hitchcock

vertigo film del cuore

Duelle [Scènes de la vie parallèle 2 – Duelle (une quarantaine), 1976], di Jacques Rivette

duelle film del cuore

L’eclisse [1962], di Michelangelo Antonioni

l'eclisse film del cuore

Fuori orario [After Hours, 1985], di Martin Scorsese

fuori orario film del cuore

Goodbye, Dragon Inn [Bu san, 2003], di Tsai Ming-liang

goodbye dragon inn film del cuore

Kwaidan [Kaidan, 1964], di Masaki Kobayashi

kwaidan film del cuore

Mulholland Drive [Mulholland Dr., 2001], David Lynch

mulholland drive lo specchio scuro

[1963], di Federico Fellini

otto e mezzo film del cuore andrea

Persona [1966], di Ingmar Bergman

persona film del cuore

Possession [1981], di Andrzej Żuławski

possession film del cuore

Questa è la mia vita [Vivre sa vie, 1962], di Jean-Luc Godard

 

Sei donne per l’assassino [1964], Mario Bava

sei donne per l'assassino film del cuore

Shining [The Shining, 1980], di Stanley Kubrick

shining film del cuore andrea

Stalker [1979], di Andrej Tarkovskij

stalker film del cuore andrea

separatore

 

NICOLÒ VIGNA

Il film che più amo.

Satantango [Sátántangó, 1994], di Béla Tarr

 

 

E poi, venti titoli in ordine sparso…

Millennium Mambo [Qiānxī Mànbō, 2001], di Hou Hsiao-hsien

 

Il cielo può attendere [Heaven Can Wait, 1943], di Ernst Lubitsch

 

La città incantata [Sen to Chihiro no kamikakushi, 2001], di Hayao Miyazaki

 

L’eternità e un giorno [Mia Eoniotita Kai Mia Mera, 1998], di Theo Angelopoulos

 

La città dei pirati [La Ville des pirates, 1983], di Raoul Ruiz

 

La scala a chiocciola [The Spiral Staircase, 1945], di Robert Siodmak

 

Velluto blu [Blue Velvet, 1986], di David Lynch

 

Duello a Berlino [The Life and Death of Colonel Blimp, 1943], di Michael Powell ed Emeric Pressburger

 

La vita è meravigliosa [It’s a Wonderful Life, 1946], di Frank Capra

 

Chinatown [1974], di Roman Polanski

 

Lontano da Dio e dagli uomini [Mūsų nedaug, 1996], di Šarūnas Bartas

 

Il cavallo di Torino [A torinói ló, 2011], di Béla Tarr

 

La donna che visse due volte [Vertigo, 1958], di Alfred Hitchcock

 

Au hasard Balthazar [1966], di Robert Bresson

 

Il silenzio sul mare [Ano natsu, ichiban shizukana umi, 1991], di Takeshi Kitano

 

Andrej Rublëv [1966], di Andrej Arsen’evič Tarkovskij

 

L’eau froide [1994], di Olivier Assayas

 

Brisby e il segreto di NIMH [The Secret of NIMH, 1982], di Don Bluth

 

Eraserhead – La mente che cancella [Eraserhead, 1976], di David Lynch

 

Voglio solo che voi mi amiate [Ich will doch nur, daß ihr mich liebt, 1976], di Rainer Werner Fassbinder