NOTEBOOKGli articoli più recenti della redazione

IL RAGAZZO E L’ESPLOSIONE. DA ‘EVANGELION’ A ‘YOUR NAME’, RIVOLUZIONE DELL’OTAKU NELL’ANIMAZIONE GIAPPONESE
di Gianmaria Atzei

Fin dai suoi albori l’animazione giapponese ha conferito un ruolo fondamentale alla figura del “ragazzo”. Un elemento che ha caratterizzato cento anni di produzioni cinematografiche e televisive, acquisendo caratteristiche diverse a seconda del periodo storico di riferimento.

13 SETTEMBRE 2021   |   IN SAGGI, NOTEBOOK
Il ragazzo e l’esplosione. Da ‘Evangelion’ a ‘Your Name’, rivoluzione dell’otaku nell’animazione giapponese

Fin dai suoi albori l’animazione giapponese ha conferito un ruolo fondamentale alla figura del “ragazzo”. Un elemento che ha caratterizzato cento anni di produzioni cinematografiche e televisive, acquisendo caratteristiche diverse a seconda del periodo storico di riferimento.

Le nuove maschere: frammenti dal cinema italiano di oggi

Nel cinema italiano di oggi, esiste una propensione a raccontare il reale attraverso i caratteri essenzialmente teatrali delle maschere, lontana dalle secche del realismo e da quella grettezza provinciale di cui si è spesso accusato il nostro cinema.

Dissennata veemenza: ‘Marx può aspettare’ e ‘Ungenach’

Una strana coincidenza, la quasi contemporanea uscita al cinema dell’ultimo film di Marco Bellocchio, Marx può aspettare, e l’approdo in libreria di un breve romanzo di Thomas Bernhard, Ungenach (1968, sottotitolo: Una liquidazione).

La pre-visione. Cinema della fine o fine del cinema?

Sorge spontaneo chiedersi cosa vedremo, che tipo di spettatori saremo, ma soprattutto, stravolgendo l'idealismo baziniano, sostituire la domanda che cosa è il cinema? con che cosa sarà il cinema? (i più pessimisti potrebbero chiedersi che ne sarà?).

Un home-movie fantasy. Su ‘Lumina’ di Samuele Sestieri

Presentato in anteprima mondiale al Festival di Rotterdam, Lumina di Samuele Sestieri porta avanti un concetto di cinema inteso come rinascita, come luce (lumina, appunto): luce su borghi dimenticati, su persone perdute, su ricordi intimi.

‘Action! Conversations with Lav Diaz’ di Michael Guarneri

Pubblicato da Massimiliano Piretti Editore, il libro di Michael Guarneri racchiude sette interviste condotte nell’arco di dieci anni ad uno dei nomi più influenti dello slow cinema contemporaneo, il regista filippino Lav Diaz.