Ricordi lontani che sembrano frammenti di sogno. La memoria nel videogioco

  di   Stefano Caselli